Tex-ano sulla moschea di Bologna

Pubblicato: 19 settembre 2007 da massitutor in tex-ano

TEXANO E LA MOSCHEA copia

commenti
  1. censurato ha detto:

    Felice di aver trovato un blog come questo…e lusingato per il link! Continuate così ragazzi!

  2. ducamimmo ha detto:

    ciao texaaaaannnno quando ti vedo ti vedo e non ti vedo ma con tutto rispetto parlando sei un bel culo grande continua cosi cosi forse arriverai attaccato a un nano ahahahahahahah.contnua simpit:
    ueeeeeeeeeeeeeh texwillllèrrr pelato
    come ti và?!??! vuoi che ti presto lo shampoooo prima di fartela?
    Ma sai almeno come si fa?!?! se no fatti aiutare da TEXANo.

    Saluti dal Gomito: il duca e simpit

  3. anonimo ha detto:

    CHE BRANKO DI FROCIONI

  4. anonimo ha detto:

    scusate, ma non ho ben capito la vignetta?? cosa c’entra con la moschea??

  5. anonimo ha detto:

    scuasate ma non ho ben capito cosa c’entra questa vinetta con la moschea..per favore spiegatemelo! mi scuso per la poca fantasia!

  6. anonimo ha detto:

    ma sei esauritoooo comment 3 e 4??

  7. anonimo ha detto:

    siete voi esauriti BRANKO DI FROCIONI.

  8. anonimo ha detto:

    siete voi esauriti BRANKO DI FROCIONI

  9. massitutor ha detto:

    Grande Mimmo! che sorpresa! hai scritto dal riparo notturno… non me l’aspettavo!
    Per quanto riguarda gli altri… bleah, siete proprio esauriti! Purtroppo avete una scarsa frequentazione di cultura underground e avete letto pochi Frigidaire haivoi… comunque, anche se l’arte spiegata s’imbroglia (come diceva qualcuno) darò qualche indizio per capire meglio la vignetta: intanto basta cliccare sull’immagine e si va ad un articolo che parla del fatto; poi basti sapere che Cofferati ha sempre raccontato della sua passione per il fumetto Tex (il fratello famoso del nostro Tex-ano); inoltre il nostro Sindaco a volte è stato definito “sceriffo” ecc. Direi che gli aiutini possono finire qui… se non vi fa ridere lo stesso pazienza… però un salto dal neurologo lo farei, fossi in voi, così… tanto per chiamare all’appello il branco sparuto di neuroni che vagano nel cervello. Insistiamo sulla satira e sull’ironia…sempre, anche contro ogni sonno dell’immaginazione. Avanti!

  10. anonimo ha detto:

    cofferati deve aver confuso la realtà con la fantasia, si deve essere immedesimato troppo col suo eroe preferito. come tex ha dovuto affrontare lavavetri fuotilegge e pericolosi graffitari..e adesso la battaglia prosegue …..la vignetta è molto divertente e direi azzeccata. bravi

  11. anonimo ha detto:

    scusate ragazzi ma quello del com. 7 e 8 non ha nulla da fare chè scrivere cavolate?

  12. anonimo ha detto:

    quello del commento 7/ 8 non avrA NIENTE DA FARE MA UN PAIO DI VOI LI CONOSCE BENE E SA COSA DICE CIAO

  13. anonimo ha detto:

    li conosciamo bene.. MA L’IDIOTA SEIT TU

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...