Pensando a Dario…

Pubblicato: 18 ottobre 2006 da massitutor in amicizia, asfalto fuoriporta, droga, laboratorio, lavoro

Non so se mi sbaglio… In un commento mi avevi scritto una cosa tipo "…Beata te che hai dei tempi di ripresa allucinanti…". Mi chiedevo… Ma chi è Dario? Forse lui di ricorda di me e io no di lui? A Bologna conosco buona parte delle persone che frequentano la strada i dormitori insomma certe realtà. E poi sono facilmente individuabile nel "gruppo", sono toscana, in molti mi identificano come la Toscana, la Tosca.
Chissà, forse è un pensiero solo mio, forse Dario in realtà non si ricorda, ha solo espresso un pensiero. Ma chi è Dario… possibile che non riesca a ricordare? EURECA!!! Se la mia memoria visiva non mi inganna, dopo aver visto le foto dell’incontro del 12, mi sono detta "ecco Dario lo riconosco". Se è così Dario noi ci conosciamo fin dai primi tempi del mio vagabondaggio a Bologna, il nome coincide con i miei ricordi, l’essere bolognese anche se sei tu, caro Dario, ne hai fatta di strada, nel senso che quel che leggo dai post è un Dario cresciuto, diverso da quello che avevo conosciuto. Sono rimasta piacevolmente meravigliata. E che cazzo dobbiamo imparare a vedere anche i passi in avanti che facciamo, il nostro metro non è comparabile a quello dei "normali" ammesso che noi non lo siamo… e lo siamo!! La fatica è molta, lo sconforto a volte ce lo fa dimenticare magari una piccola cosa (che non è mai piccola) ci è costata molto, dobbiamo esserne consapevoli e continuare a lottare… così è la vita! Incontremo persone che minimizzeranno i nostri sforzi e il nostro lavoro ma noi dobbiamo guardare oltre. Dico queste cose a te, ma è come se le dicessi a me stessa. Quindi ringrazio Dario, e tutti i ragazzi di Asfalto, perchè inconsapevolmente mi date un pò della forza che mi serve per andare avanti specialmente adesso che sono lontana da Bologna, dal mio lavoro, e da quelle poche sicurezze che mi ero creata. Scritto il post uscirò, anche Sondrio ha le sue reatà e le voglio vivere anch’io!!! UN BACIO Stefania.

PS: non ho condiviso il commento di Diego, una delle colonne portani di via del Porto,  che ha scritto nello  Spettro,  riguardo al  post di Maso su Asfalto. Diceva, più o meno così "Chi arriva tra i primi tre (all’incontro del 12) riceverà in omaggio una pallina di roba o coca". Conoscendo Diego, e stimandolo, personalmente l’ho letta come una battuta ma l’unica risposta che ha ricevuto è stata  proprio azzeccata  "Arriverò+tardi"

commenti
  1. stefi71 ha detto:

    Ho trovato un blog a mio parere molto bello: nel leggerlo la mia fantasia e miei ricordi hanno preso il volo (anche se Laertetranquillo dice che bisogna stare con i piedi per terra). E’ il blog di Lucia, ilterzodesiderio.blogspot.com
    IL TERZO DESIDERIO è anche il titolo del suo libro. Il mio desiderio è quello di aquistarlo quando verrò a Bologna!! Se vi va andate a darci un’occhiata. Stefania

  2. laertetranquilo ha detto:

    cara stefy se sono qui in questo blog e grazie ai miei ricordi ed a quello che ho vissuto per strada.Ma devo dirti che adesso sono cambiato ed ho sempre i piedi per terra sempre in qualsiasi momento,situazione e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.Vorrei solo avere una ragazza per poter volare insieme a lei e tra non molto la cercherò come Dio comanda.Riguardo a quello che ha detto diego,sono sicuro che lo ha detto per due motivi il primo e perche’ scherzava il secondo e perche’ lui vuole tirare fuori da noi la nostra vera anima e cioe quella buona che si incazza e ci fa dire “arrivero’ piu’ tardi sempre”.
    Diego è una persona intelligente e da molto di se agli altri io solo adesso che mi guardo come in uno specchio lontano capisco quanto quei ragazzi danno a noi che abbiamo bisogno di loro.
    E poi la vita non è perfetta e chiunque di noi può dire qualche parola sbagliata al momento sbagliato,siamo essere umani che sbagliano e poi imparano,e sbagliando che si impara..no..
    Ciao stefy ti voglio bene.

  3. massitutor ha detto:

    Hey! questo blog mi sorprende sempre di più: praticamente sta diventando un po’ come Carramba, o tipo C’è posta per te! con tutti questi incontri, ritrovi e vecchie conoscenze! Non è che per strada c’è sempre la stessa gente!!?
    Dai, scherzo, come faccio spesso, ma ricordiamoci che c’è anche la posta privata per incontrarsi e riconoscersi. Ovvero: può essere anche interessante questo tipo di incontri a distanza però vediamo di non degenerare in personalismi. Questo è il mio modesto parere da “moderatore” di questo blog che rimane comunque libero. Sarà una mia deformazione professionale dell’essere stato caporedattore per anni di Piazza Grande…abbiate pazienza. Con grandissimo affetto. Massimiliano.

  4. stefi71 ha detto:

    rigurdo a Diego lo so che stava scherzando, che cerca sempre di “stuzziacare” per aspettare la reazione, personalmente mi piace il suo modo di fare. Ma visto che nello Spettro stavano diffondendo la notizia dell’esistenza del blog e della data dell’incontro, poteva dire una cosa più “carina”…lo so che carina non è la parola più appropriata, perdomani Diego!
    Per quel che ho scritto su Dario, forse sono stata frainteso..nel senso che non era un ritrovarsi…era un messaggio per tutti, un invito a pensare più in positivo, a valutare anche i passi avanti che con fatica facciamo, un invito anche a me stessa. La verità è che al tempo che lo vedevo in strada, la mia opinione non era delle più positive…e l’ho “ritrovato” a scrivere nel blog, anche bene…quindi, su con il morale…è importante…tanto anche se vediamo nero…le cose non cambiano!

  5. anonimo ha detto:

    come al solito sei arrogante è presuontosa, pensa a fare ben altro ke nè hai da fare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...