TUTTI ALL' INFERNO.

Pubblicato: 22 novembre 2006 da massitutor in droga, felicità, libertà, sogni

Ricordo tempo fà per vari motivi decisi di staccare la spina con hobby, passioni, etc avevo persino lasciato la musica (mio spazio VITALE), e mi buttai a capofitto nella droga (collo, torace, caviglia). L’ unica meta era piazza strada, strada piazza., sono passati circa un paio di anni da allora, eancora oggi quando ci penso, ho paura che questo possa succedere di nuovo. Così ho deciso che l’inferno può attendere! non sò forse è anche colpa della pigrizia, a proposito della pigrizia, arriveremo anche alla famosa soluzione che vi dicevo ok. Giorni fà ho letto da qualche parte che due pacifisti storici di San Francisco, la città della California più "liberal" degli  STATI UNITI, hanno indetto per il 22 dicembre prossimo, all’ inizio dell’ inverno una manifestazione "ORGASMO GLOBALE" per la pace (lei 76 anni, lui 55) sostengono che un orgasmo planetario potrà far avanzare la causa della pace, e chiedono a tutti i pacifisti del mondo di partecipare alla più grande manifestzione del genere mai organizzata prima (all’ interno beninteso delle mura domestiche) secondo i due "l’ orgasmo offre un’ incredibile  senzazione di pace durante e dopo creando un vuoto nel cervello  come se si trattasse di uno stato meditativo , e le metidazioni di massa  sono in grado di cambiare le cose" Per conoscere i dettagli basta cliccare sul sito www.globalorgasm.org ok ci vediamo là ciao. AH dimenticavo la soluzione      (- BOMBE + BIMBI).

commenti
  1. scortys ha detto:

    Caro amivo che mi hai scritto, io sono Massimo, e ti scrivo questo commento perchè leggendo il post, mi sono accorto che molti dei passaggi che ci sono io mi ci rivedo molto. L’idea di un’ oegasmo globale , di massa , è un idea alquantoaffascinante per alcuni, e un megaorrore per altri, indifferenti per altri ancora completamente indifferente. Quindi non è difficile comprendere, che questo gesto, questa azione di massa, in Italia è letteralmente un utopia, e io credo anche a altri paesi con colture diverse, che gestiscono il discorso sesso, da un altro punto di vista , alcune tribù dei tribali nel cuore delle foreste amazzoniche, vivono il sesso anche come un profondo momento anche spirituale, e fanno l’amore anche perchè secondo loro il dio dell’abbondanza, faccia piovere per sopperire ai lunghi mesi passati ad alte temperature, e a periodi di siccità.Altri prima del matrimonio, non’è ammesso avere rapporti. L’importante per me è che ognuno viva in libertà di scelta di tradizioni, vivendo in fondo questi tesori che la natura ci regala.

  2. stefi71 ha detto:

    Scortys perchè pensi che in Italia “orgasmo globale” sia un’utopia?

  3. laertetranquilo ha detto:

    Ciao,come va?spero che quello ceh ti sia successo venga sempre da te evitato in tutti i modi e con tutte le tue forze.Se poi dovesse avvenire in qualche modo una ricaduta fa che questa ti conduca subito sulla giusta via senza passare dall’inferno ma come un semplicissimo inciampo cosa che avviene a tutti ogni giorno della nostra vita,fa parte della vita cadere e rialzarsi subito,dobbiamo solo fare in modo di trarre vantaggio dalle nostre esperienze e vedrai che andra’ sempre tutto verso il paradiso.Ciao.

  4. balza73 ha detto:

    Hey Massimo!… abbiamo un antropologo in laboratorio! e non lo sapevamo…

  5. anonimo ha detto:

    finalment c’è qualcuno tra di voi che scrive cos e un poco piu serie e non solo stronzate ciao

  6. scortys ha detto:

    Perchè ho scelto proprio questo post,non è un caso, io mi trovo ancora oggi d’avanti alla nuda e cruda realtà del mio passato e del mio presente di ex mezzo tossico, sto cercando di essere un ex tossico al 100%, ma non è facile, però in quella parte di te a cui non puoi mentire, non puoi darti falsi alibi, forse è proprio da liì che comincia il vero lavoro su te stesso per essere un ex al 100%. Max

  7. massitutor ha detto:

    “…del mio presente di ex mezzo tossico”
    ex mezzo tossico è una genialata assoluta. Seriamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...