Lettera a tuttoilmondo.com

Pubblicato: 22 novembre 2006 da massitutor in colletta, libertà

papillon archivio piazza grandeAlcune settimane fa sono stato  vittima di un grave malinteso: cioè scollettavo per strada quando ad un tratto mi hanno fermato due ma-cchine dei carabinieri accusandomi di aver estorto 15 euro ad una persona, mi hanno caricato sulla macchina e mi hanno portato in caserma con la medesima accusa ma io vi giuro che non l’ho fatto! Comunque mi anno tenuto  una notte in caserma per poi fare il processo per direttissima condannandomi a 14 mesi di firma. Non è giusto.
Mi rendo conto che facendo questo tipo di “lavoro” vado incontro a delle situazioni analoghe però questa cosa qui non mi era mai successa, sono rimasto molto scottato e spero non succederà mai più. Passando una  notte in cella ho dormito sul marmo vestito senza coperte ed ero terrorizzato dal domani di quello che mi doveva accadere c’era gente che bussava per  voler fumare e continuava a bussare bussare bussare bussare; come potete immaginare non ho dormito un solo minuto.
Spero che il mio avvocato risolva questa situazione perché è ingiusta.
Comunque oggi sono qui che firmo il mercoledì e il sabato e comunque non l’ho presa molto  bene perché è un pensiero in più che ho, sapete: non sia mai a sbagliarsi di un giorno!
Vi saluto Massimo P.

commenti
  1. rollover969 ha detto:

    MI dispiace per quello che ti è successo è scontato questo mio dispiacere però ti voglio comunicare che ormai hai già subito la condanna e che nessun avvocato può farci nulla questo mi dispiace ancora di più di tutto il resto ok . coraggio e forza che sei una roccia.

  2. stefi71 ha detto:

    Credo in quel che dici, perchè non dovrei? Anch’io, in strada sono stata vittima di scambi di persona. Quando vengono denunciati scippi, rapine, furti…la prima cosa che fanno gli sbirri è cercare in piazza e tra chi frequenta la strada. Quel che mi chiedo è questo: ma ti hanno perquisito? avevi nelle tasche 15 o più euro? Sicuramente l’obbligo di firma non arriva solo dal caso specifico, ma sarà stato sommato ad altri “reati”.
    Per fortuna non ho mai avuto l’obbligo di firma, ma so che è una grande scocciatura, un impegno gravoso. Comunque sia andata sono sicuramente dalla tua parte e, anche se non sarà certo per te di gran sollievo, mi dispiace.

  3. dikko ha detto:

    ciao massimo,peccato per ciò che ti è successo,ma sai che non sei il primo e non sarai nemmeno l’ultimo a cui succederanno eventi simili perchè quando capitano certi reati contro la collettività hanno bisogno di trovare subito un colpevole,e in questo caso “il girone infernale” è toccato a te. meglio l’obbligo di firma che il carcere o no? il reato di estorsione ,di qualsiasi entità essa sia, è punito con l’arresto e il carcere,altro che obbligo di firma!! questo dovrebbe farti capire che il giudice non era troppo convinto della tua colpevolezza,altrimenti non sarebbe finita così credo, malgrado tutto so come ci si sente in questi casi, e mi viene da dire che l’ingiustizia ha trionfato un’altra volta. anche se fosse stata una colletta con un poco di insistenza,una semplice richiesta di qualche monetina,con un poco di insistenza,non può essere certo fatta passare come estorsione!!! ciao massimo tieni duro e un grande in bocca al lupo.

  4. stefi71 ha detto:

    Massimo, non avevo letto bene il tuo post, estorsione mi sembra un reato troppo grande, ammesso anche che tu abbia chiesto con insistenza dei soldi: a volte è vero che scolletando qualcuno a volte possa essere un po’ insistente, ma da qui a chiamarla estorsione….il passo è grande!

  5. laertetranquilo ha detto:

    Ciao max,mi dispiace per quello che ti è successo,posso solo dirti che e’ difficile che i carabinieri o la polizia si sbagliano su episodi del genere, e, quando questo avviene,puoi sempre difenderti come ogni cittadino italiano mettendo un avvocato, nel caso tu abbia ragione puoi chiedere addirittura un risarcimento per averti provocato dei dannii accollandoti un reato di cui sei completamente estraneo.Se non hai un avvocato puoi rivolgerti all’avvocato di strada ha cui hanno diritto i ragazzi senza fissa dimora che sono in stato di disagio,l’indirizzo puoi chiederlo a via del porto.In bocca al lupo per tutto.Ciao

  6. laertetranquilo ha detto:

    Mi piace l’idea dell’orgasmo e che tutti in un tempo ben preciso si possano ritrovare a fare l’amore,penso proprio che l’idea sia bella ed è per cosi dire un invito ad amarsi di più dicendo faccaimo l’amore che è una cosa bellissima.
    Da parte mia in questi ultimi mesi mi sono ritrovato a dover superare una questione un po delicata e non ho avuto tempo da dedicare all’amore,mi sono arrangito da solo, pero’,posso sempre dare il mio contributo noo..
    Vi prometto che quando staro’ al 100% farò’ in modo da recuperare tutti gli arretrati,e sono sicuro che la mia futura ragazza apprezzera’ molto la situazione.A tutti buon amore e buon orgasmo, che, possa essere quanto piu’ lungo possibile..

  7. balza73 ha detto:

    Non avete altre storie interessanti che riguardano la COLLETTA? Che blog pygrus!!!
    Massimiliano

  8. Soundd ha detto:

    ciao, se sei incensurato raramente ti danno obbligo di firma xkè al primo “guaio” ti mettono fuori. Al max se proprio sono stati stronzi e ti danno la condanna (che poi con processo x direttissima mi pare assurdo da parte loro) puoi sempre ricorrere in appello anche con avvocato d’ufficio. Inoltre se prendi uno tuo e tu nn hai reddito (come credo che sia) a quanto ne so presentando gli incartamenti ti verranno rimborsate le spese processuali e dell’avvocato.
    Non farti fregare, se dietro non c’è altro, appellati.
    In bocca al lupo..

    Mary

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...