le mie fatiche

Pubblicato: 22 dicembre 2006 da massitutor in lavoro, mangiare, pensieri in libertà

Ajo’ !posate Salve,sono un operatore delle mense di S.Caterina e Antoniano,lavoro li’ da inizio Dicembre.
Incontro ogni giorno circa 120 130 persone di varie nazionalita’e con problematiche di ogni tipo. Questo lavoro credevo che fosse piu’ difficile ma mi sono reso conto che l’esperienza di lavoro che ho nella gestione  dei dormitori, mense e sopratutto VILLA SALUS mi ha aiutato molto.
In tutti questi posti la cosa piu’ difficile e’ sempre quella: FAR CAPIRE E FAR RISPETTARE LE POCHE REGOLE DI CONVIVENZA.
Dopo 3 anni di lavoro sono qui che mi chiedo com’e possibile che persone che hanno anche bisogno non riescano a rispettare quelle 4 regole per usufruire di un servizio. CHI HA UNA RISPOSTA???
IL VOSTRO SARDO PREFERITO

commenti
  1. anonimo ha detto:

    ma spero ke tu abbia imparato veramente. qualcosa!!!!!!!!

  2. anonimo ha detto:

    io non saprei dirti.

  3. Concin ha detto:

    le quattro regole di sopravvivenza sono a volte l’unico canale di relazione con chi ti accoglie e ti offre un piatto o un posto letto. Questa però è una trappola di sistema, non credo sia responsabilità nè di chi offre il servizio nè di chi lo riceve.
    Nonostante questo non si può far altro che cercare di far rispettare quelle quattro regole di convivenza civile, magari tenendo conto che è una trappola da cui non si può transigere, qualche volta si riesce ad essere persino accoglienti!

  4. anonimo ha detto:

    l unica cosa e farsi coraggio. e provare con calma a farle rispettare,so ke e dura ma prova

  5. anonimo ha detto:

    …io volevo sapere quando tu imparerai le 4 regolette che tanto ne parli!!sucamillo bonghi!!

  6. anonimo ha detto:

    ….non imparera mai.. prima e megliomke le impari tu.e arispettare gli altri, e poi vedrai ke capirai. caro bongo

  7. anonimo ha detto:

    poddighe, che ne dici della catena di montaggio? lì l’unica regola è quella di non amputarsi una mano….

    Diego

  8. anonimo ha detto:

    bravo diego. ma penso ke poddighe non sappia fare neanke quello. sicuramente si amputerebbe non solo la mano,ma tutto il braccio

  9. anonimo ha detto:

    MA QUALI SONO LE 4 REGOLE ???

    ROCHE’

  10. anonimo ha detto:

    se sei intelligente le sai….. ingnorante!!!!!

  11. anonimo ha detto:

    ma dove li hai lavorati questi 3 anni che dici? se sei sempre in giro a rompere i coglioni alla gente,ma dai ripigliati!!!

  12. anonimo ha detto:

    per favore mi spiegheresti quali sono queste quattro regoline famose? grazie e scusa la mia ignoranza in materia

  13. massitutor ha detto:

    io penso che minimo dovrebbe valere la regola d’oro: e cioè non fare agli altri quello che vorresti fosse fatto a te stesso. Dunque immaginare ad un luogo che ti ospita come se fosse casa tua o casa di un amico. Che ne dite?

  14. anonimo ha detto:

    bravo massi hai azzeccato le regolette

  15. sardinlover ha detto:

    Sono ritornato BASTARDI
    appena tornato dalle ferie vedo che un grupo di spacchiusi si e’ divertito alle mie spalle
    Diego sei e’ resterai una merda che cammina.

  16. anonimo ha detto:

    io non ho esperienze di operatore,però credetemi tutti quanti che non è facile farsi capire con le buone maniere dovute.E ripeto non ho esperienze dirette,comunque sò di certo che queste 4 (famose) regole non sono facili da metterle nella loro testa dura,Quando riusciranno a capire quella fondamentale ,che per mè è… (RISPETTARE IL PROSSIMO E QUELLO CHE GLI VIENE DATO)…che è la fondamentale capiranno anche le altre che seguono a sua volta. (il fantasma 61.)

  17. anonimo ha detto:

    bonghi, non rompere i coglioni,idiota

  18. anonimo ha detto:

    potevi stare in sardegna. nessuno soffre la tua mancanza!!!!!!!

  19. anonimo ha detto:

    ma perche dici delle grosse cazzate. non fai un cavolo tutto il giorno rompi solo i coglioni alla gente, cazzeggi.giuseppe rompi meno!!!!!!detto fatto

  20. anonimo ha detto:

    ma come mai siete cosi cattivi. nei confronti. di giuseppe. qualcosa nel suo carattere.e migliorato, dai e simpatico, quando vuole fa ridere. b

  21. anonimo ha detto:

    giuseppe non prendertela per quello ke scrivono. il blog, e x ridere

  22. dikko ha detto:

    caro pippiniello di capua,non dagli retta,è tutta invidia. si è vero sei un pò scemotto ma d’altra parte chi di noi non lo è.scherzo bastardone,approfitto per augurarti un buon 2007,at salut

  23. anonimo ha detto:

    si e vero sei un po rompi, ma va bene cosi, stai sereno. e tranquillo

    spillo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...