il nostro Tutor

Pubblicato: 7 marzo 2007 da massitutor in amicizia, assistenti sociali, lavoro

Isola che non cCiao a tutti cari amici di Asfalto, voglio scrivere questo piccolo post  perchè se anche voi la pensate come me vorrei vedere un commento perchè è giusto, secondo me condividere tutti insieme queste emozioni. La persona in questione è Massimiliano il nostro tutor. Anche se sono solo 3 mesi che lo conosco, volevo fargli capire quello che di grande sta facendo. C’è un motivo sopratutto del perchè lo voglio scrivere. Specialmente in questa ultima settimana ci sono state delle bellissime novità che ci hanno galvanizzato tanto, è ci hanno reso molto orgogliosi, e Massimo possiamo dire che è l’artefice dei nostri successi, ma forse perchè troppo umile, o forse per galvanizzarci ancora di più mette in risalto solo il nostro lavoro. Invece, con  quello che sto scrivendo oggi vorrei fargli notare che con questo progetto del computer sta facendo qualcosa di grande. Infatti per quello che lo conosco essendo stato capo redattore di un giornale potrebbe tranquillamente fare un lavoro molto più redditizio, invece molto del suo tempo lo trascorre qua al centro, perchè penso creda molto in questo progetto, è questo lo si nota nell’impegno che ci mette nel spiegarci le cose, nel aiutarci a capire l’importanza che ha impegnarci per rendere sempre importante questo blog. Poi nel quotidiano si interessi è ci sprona perchè crede in noi è perchè credo che anche lui pensa che c’è altro oltre la droga. Per quello che mi riguarda da quando sono in borsa lavoro i miei interessi si sono ampliati tanto da farmi scemare la voglia di farmi, e oltre ad imparare il computer sto facendo delle esperienze che mai avrei creduto di saper fare, ma con il suo aiuto ho fatto dei grandi passi, adirittura visto il buon rapporto ho ripreso anche a suonare. Per questo e tanti altri motivi oltre ad averglielo detto stamattina a voce che deve sentirsi veramente orgoglioso, mi piacerebbe che se anche voi la pensate come me gli facessimo capire che se noi siamo importanti per tenere in vita questo blog, lui è importante per noi per continuare a crescere, e farci essere sempre più consapevoli che anche noi abbiamo tanto di buono dentro, e che se vogliamo si può cambiare.

commenti
  1. Andrej77 ha detto:

    Che dire non ho parole Davide perchè condivido tutto con te. Solo che ognuno la diciamo diversamente. Come te hai fato un post. E io mi impegno in laboratorio per fare le cose ancora più belle. Come sarebbe bello che tutti la pensano cosi.

  2. anonimo ha detto:

    Anche io sono convinta che Massimo stia facendo un lavoro “Grannde” in tutte le sfaccettature da cui lo si guardi , per tutti gli aspetti. In questi giorni, sto soffrendo per l’interruzione della mia “borsa lavoro” ,ovvero per la lontananza forzata da tutti voi , da questo strumento di conoscenza , oltre che di comunicazione, a cui MASSI TUTOR, ha contribuito nel mio approccio e nel mio appassionarmi. SENZA NULLA TOGLIERE A DELVIS,cHE è UNA PERSONA SQUISITA….CHE SI SVELA POCO ALLA VOLTA E CHE IMPARO a conoscere ancora. MI MANCATE ,AMICI! MI MANCA LA LETTURA QUOTIDIANA DELLE E- MAIL, Andate AVANTI, O.K. , vI SONO VICINA COME POSSO, OLTRE AD AVERTI CERCATO DI PERSONA -MASSI TUTOR – E VI ABBRACCIO TUTTI. TERESA….da via del Gomito

  3. miscaronte ha detto:

    la classe non é acqua.

  4. rollover969 ha detto:

    Bravo Massimiliano.

  5. simpit ha detto:

    Maxi,ExtraLarge,Tutor….sei bravo però tagliati i capelli! capellone!!hippy!!ciaoooo

  6. stefi71 ha detto:

    W il tutor…no i capelli non li tagliare, me li sono tagliati già io!!

  7. massitutor ha detto:

    Che devo dire? Grazie è poco. Testimoni possono affermare che ho cercato di oppormi alla pubblicazione di questo post. Comunque gongolo….
    Ricordatevi comunque che gran parte del merito è il vostro. Ciao

  8. Concin ha detto:

    Il fatto è che quando si impara a cavalcare l’onda si sale molto in alto…ma in alto. Per imparare… non bisogna mai mollare, allenarsi e allenarsi e quando stanchi e sfiniti il mare ci ributta a riva senza nessun volo ma con uno schiaffo tremendo, ci sbatte sulla sabbia -quando va bene, sui sassi vulcanici -quando la nostra buona stella si distrae, ecco li soprattutto mai mollare, crederci quando gli altri smettono, bestemmiare e tirar fuori i fulmini e i tuoni per non lasciarli marcire dentro…aspettare domani quando oggi puzza di nausea. Farsi fregare i soldi, rimanerci male, condannare il gesto e perdonare la persona, accoglierle le scuse e aprirgli lo sportello, sopportare il respiro ansioso sul collo e sperare il buono per l’antipatico, permettersi di avere antipatie e solletichi.
    Non è mica facile trovarsi li, forti, pronti, con la tavoletta alzare il bordo quel tanto che basta per far entrare l’impeto dell’oceano e farsi portare su.
    stading ovescion stading ovescion stading ovescion stading ovescion
    per il nostro Massitutor

  9. AmicaTua ha detto:

    Molto bello. Complimenti!
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...