Come passare l'8 marzo senza danni

Pubblicato: 7 marzo 2008 da massitutor in la vita è un cantiere

carciofiSe gli regali la mimosa hai qualcosa da nascondere, se non gli regali la mimosa vuol dire che non ti frega più niente di lei… e gli altri giorni? Non mi regali mai i fiori… e via così.
Oppure con una mossa ardita ti presenti con un bel mazzo di carciofi che, diversamente dai fiori che il giorno dopo sono da buttare, si possono fare al forno e buon appetito. Questo suggerimento l’ho provato io personalmente (Giovanni Buldrini detto selvaggio 63) e vi dirò che ha funzionato sia nel senso di amore nei confronti di mia moglie e nel senso culinario.

commenti
  1. massitutor ha detto:

    Riconosco quei fornelli! Che bello. Grazie, spero che la vostra magica festa dell’8 marzo sia andata bene… ma sono convinto di sì. Si sente.

  2. cecizia ha detto:

    bellissimo!mi sono fatta un sacco di risate!!!ahahahahahah!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...