Una città fatta solo di parole

Pubblicato: 17 aprile 2008 da massitutor in stra-cult, tele asfalto

"…qui si vive tra la mediocrità del presente, la memoria del passato, l’incertezza del futuro."
"Comune di Bologna – Vietato: sognare, desiderare, non consumare"

Due passaggi di questo bellissimo video di Federico Ajello, visto alcune settimane fa sullo Spettro, che racconta una città magicamente e drammaticamente fatta di parole. Viviamo anche e molto di parole: il linguaggio è la casa del nostro pensiero, il veicolo dei nostri sentimenti e il racconto è la terra della memoria.
E’ raro trovare un esempio di tecnologia applicata alle emozioni: queste immagini raccontano, fra le altre cose, di una tecnologia calda. Buona visione.

commenti
  1. TonyDigrigio ha detto:

    Bellalì

  2. simpit ha detto:

    Bello, ho visitato il sito, ottimi lavori.Ho visto che hanno lo studio vicino dove sono io.Il presente da noi appare mediocre, ma stiamo inventando ogni giorno il futuro, nonostante tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...