Gaza e Guernica

Pubblicato: 23 gennaio 2009 da massitutor in politica

Maledette le religioni
chiese e minareti hanno lunghi artigli
che dilaniano i cuori e dividono i popoli.
Good blessed america
Che dio ci benedica

Stregoni sangunari
scagliano uomini contro uomini,
gli zoccoli dei cavalli
calpestano croci e mezzelune,
le tonache si intridono di sangue
il colore della fede.

Maledette siano le religioni
e le madri che sorridono
ai figli ghermiti dagli artigli dell’aquila,
maledetti i padri che ripongo le loro membra dilaniate
nelle bandiere che alzano al cielo.

commenti
  1. anonimo ha detto:

    Ho visto una fotografia oggi con un bambino che usciva dalle macerie a Gaza,nelle guerre la prima cosa che dovrebbero fare prima che accada una guerra ed evaquare dal posto donne e bambini cosa che alla convenzione di Ginevra dovrebbero prendere atto,non lo si è fatto,sono sempre un pacifista nelle mie idee,oltre che essere un poeta mi piace lottare ache per la difesa,dell’umanita del mondo,stavolta è Israele ha sbagliare contro una piccolissima striscia di terra,mentre tempo indietro avevo difeso israele,oggi visto i fatti lo condanno si può fare una guerra per una ragione ma prima bisogna togliere donne e bambini religione o non. MONTRESORI CARLO

  2. massitutor ha detto:

    E intanto le ombre si allungano
    e nascondono la spianata
    Gli eserciti si riposano
    alla fine della giornata
    E l’uomo che sta morendo
    prova a togliersi gli stivali
    E dice Signore le mosche
    non dovrebbero avere ali
    E dice Signore lo vedi
    il panorama di Betlemme
    Questo cielo senza riparo
    questo sipario di fiamme

    Il Panorama Di Betlemme
    Francesco De Gregori

  3. simpit ha detto:

    MAuro:maledetti le religioni, occhio che ti danno del comunista.

  4. kaberlaba ha detto:

    Pietro, avevo 17 anni quando il prete del mio paese (Don lampadina, per la forma della testa) mi ha “detto comunista” giu per chiesa, mia madre si è disperata, mio padre invece : “dighe che el vaga in mona, che no te ghe mai magnà a casa sua”Punto.
    A parte scherzi, è terrificante che ormai chinque voglia ammazzare qualcuno, si senta incaricato da “Dio”

  5. simpit ha detto:

    Mi sono sempre chiesto fin da piccolo che cosa ci trovano di interessante la gente che mi circondava nelle chiese, nei crocifissi, nelle preghiere, nelle ostie le favole e le madonne.Non l’ho mai capito.Però capivo le sberle se non andavo a messa.Mah , l’ho sempre trovata così noiosa, retrò.Eppure la fede e l’amore di cui tanto ne parlano non mi manca.Nessuno mi toglieva dall’idea però che l’uomo ha sempre avuto bisogno di potere e che per esercitarlo trova tutte le forme possibili .Anche con le magie,l’illusioni, le credenze popolari.

  6. massitutor ha detto:

    Saggezza veneta….
    Popolo allo stesso tempo di grandi bestemmiatori e culla della Balena bianca DC.

  7. anonimo ha detto:

    Il dominio del tempo tra perfezione e poesia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...