Questa mia Follia

Pubblicato: 19 febbraio 2009 da massitutor in pensieri in libertà
Un giorno mi son trovato a Pavana frazione di Sambuca Pistoiese sull’appennino Tosco Emiliano a fare i conti con la storia dell’erba magica, che uno del posto mi consigliò, dopo giorni di ricerca finalmente la trovai e la trasformai sotto forma di infuso magico, ne bevetti la pozione e mi trasformai in un Gucciniano convinto, sino a scrivere Gucciniate vere, non mi sembrava vero ma la pozione magica aveva fatto il suo effetto.

pozione
LASCIATEMI VIVERE QUESTA MIA FOLLIA

Una parola morta, vigeva sul dire
di un quasi finta di capire…
 
e in ogni notte, pensava e volava
in sogni strani, in sogni puttani
che ti abbandonano in quei momenti
di solitudine, che non vorresti…
 
poi alzi gli occhi al celo
per guardare le stelle
e
chiedere alla luna
se è giusto andare avanti così

perchè senza dio non c’è ritorno
 
e al cuore in fondo si può
perdonare l’amore che manca
e inniettarsi la follia nelle vene
o vedere gli egoisti mangiare
a crepapelle.
 
questa vita è uno schifo
e ho solo voglia di morire,
ma non mi resta che capire
che se ci fosse solo un pò più di amore

come luci che illuminano la notte
la mia vita sarebbe migliore
ma mi inoltro nell’inutile cadere
non mi sento un fallito,
sono figlio di dio
 
quel dio che ha creato l’uomo
e il mondo, la sofferenza,
la contentezza, la lucidità,
le ubriacature, i pugni e i cannoni
 
dove muori senza vivere
le tue emozioni dell’essere
del credere o del capire,
di andare e venire
di pagare debiti
strani figli della storia
o dell’ipocrisia
 
lasciatemi vivere

questa mia follia
lasciatemi vivere
questa mia follia
 
fanculo e poi si vola tutti via
fanculo e poi si vola tutti via

commenti
  1. carlomontres ha detto:

    scusa Francesco ma tutte le volte che mi fa arabbiare la mia quasi lei,mi vengon da scrivere certe avvellenate,propio nel tuo stile,e un pò di tempo che volevo scrivere qualcosa dopo la lezione ricavata dalla visione e lettura di Parole e canzoni ,com’è venuta son già un possibile candidato,che voto mi dai da Gucciniano convinto se pur sono un poeta che scrive poesie trasformabili in canzoni,cordiali saluti da MONTRESORI CARLO

  2. simpit ha detto:

    ueilà Carlo lasciamene un pò di erba magica deve essere proprio buona!!non ti arrabbiare per le quasi tue lei sei troppo forte, non sa cosa si perde

  3. massitutor ha detto:

    Questo pezzo di Carlo l’avevo letto un po’ distrattamente, riservandomi di leggerlo quando l’avrei poi letto su Asfalto e devo dire che è stata una bella sorpresa, perchè credo sia una delle cose migliori che ha scritto ultimamente. Ci sono delle frasi veramente grandi, che prendono un sacco di posto.
    Alla prossima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...