Vita di tutti i giorni!

Pubblicato: 16 dicembre 2009 da massitutor in amicizia, civiltà, famiglia

coltello[1] Ciao mi chiamo Marco e vorrei raccontarvi un fatto che è accaduto ad una persona che mi sta vicino, anche per sapere un po’ la vostra opinione su un fatto che secondo me, è vergognoso.
Come voi spero sappiate lo scorso venerdi mattina è stato accoltellato un giovane ragazzo di ventitré anni per che difendeva una persona: be’ il giovane che sie preso 30 giorni di ospedale adesso ha paura di uscire, ha gli incubi di notte ed ha paura di vivere in quella casa, visto che l’ aggressione é stata fatta dentro casa sua, ora visto e considerato che la legge ha fatto tornare a casa l’aggressore, io mi chiedo perché chi ha dei problemi deve continuare a pagarli e chi li crea invece non li paga! Be’ io personalmente sono confuso: non so più se la legge è uguale per tutti o invece è solo per chi è povero e vive disagi come per esempio un genitore al dormitorio, senza casa e con un fratello tossicodipendente a carico in un certo senso mi chiedo e richiedo se c’è giustizia.
Io penso di no visto che chi l’ ha accoltellato è a casa che si passerà un buon Natale e il ragazzo che non si sa se il polmone continuerà a funzionare come prima; Queste solo le domande che mi pongo e che vorrei porvi, ma voi pensate che la giustizia in Italia esista o che la giustizia sia solo un mezzo per far scudo alle persone ricche e potenti?

commenti
  1. anonimo ha detto:

    ANCHE IO MI CHIEDO COME MAI TUO FRATELLO FOSSE LI’ IN QUEL MOMENTO PERCHE’ NON VORREI CHE FOSSE PROPRIO QUELLA LA CAUSA DELL’AGGRESSIONE. POI PER IL RESTO SAPPIAMO TUTTI CHE IN iTALIA LA GIUSTIZIA FUNZIONA PER I RICCHI A DISCAPITO DEI POVERI, MA IN OGNI CASO E’ PUR SEMPRE UN FATTO SPIACEVOLE. IO AL POSTO SUO NON SOLO NON SAREI RITORNATO A VIVERE IN QUELLA CASA, MA ME NE GUARDEREI BENE LA PROSSIMA VOLTA DI METTERMI IN MEZZO TRA DUE PERSONE CHE HANNO APPENA CONSUMATO UN RAPPORTO DI QUEL GENERE ANCHE PERCHE’ POTEVA ANDARE MOLTO PEGGIO E SCAPPARCI ADDIRITTURA IL MUERTO. SALUTI.

  2. massitutor ha detto:

    Intanto benvenuto Enraiser nella famiglia sgangherata di Asfalto.
    Da cosa deriva questo nome?
    Tornando al tuo primo post… Quando viene colpito un nostro caro non esiste risarcimento o giustizia, mai. Certo che quando c’è un fatto di sangue si starebbe un po’ più tranquilli sapendo che la giustizia ci tutela mettendo il reo confesso in carcere, almeno fino al giudizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...