Archivio per la categoria ‘musica’

Porte aperte sul bordo

Pubblicato: 20 novembre 2009 da massitutor in bologna sold-out, musica, operatori dispari, operatori pari

Finalmente ecco il video della festa del 26 settembre 2009, che ha visto protagonisti gli ospiti e gli operatori delle strutture di accoglienza del Centro Beltrame e del Drop IN di Bologna. Un’ iniziativa per far conoscere quella parte di città che è sconosciuta e nascosta.
In quella settimana che ha visto la rassegna Porte Aperte girare per tutte le strutture di accoglienza più importanti in molti hanno capito l’importanza di uscire dalla clandestinità: facendo conoscere le storie e le facce che abitano il bordo di questa nostra società.

tutto escluso 2009

Pieno successo sabato per Sold Out, l’iniziativa degli operatori del sociale di Bologna che ha riunito utenti dei servizi, addetti ai lavori e cittadini vari a piazza San Francesco in occasione della giornata mondiale contro la povertà. Si è discusso in una atmosfera conviviale rallegrata da una ottima pasta e fagioli accompagnata da un buon bicchiere di vino, mentre sullo schermo approntato per l’occasione scorrevano le immagini tratte da vari lavori realizzati negli anni dalle varie realtà della città, compresi quindi spezzoni delle interviste di Asfalto e materiale vario proveniente dal nostro blog. La buona notizia è data dalla folta rappresentanza dei bolognesi, molti dei quali passanti incuriositi dallo strano assembramento di personaggi così diversi che si è creato in una delle piazze meno sputtanate della città, proprio coloro ai quali erano rivolte molte delle parole spese dagli organizzatori della serata nei vari interventi, con i nostri tutor Massi&Massi in prima fila. Agli inteventi degli operatori sono seguiti quelli più o meno scombinati di quelli che dei servizi sono i destinatari, con momenti di ilarità e altri meno ameni che comunque ben esprimono la condizione di chi vive la strada ogni giorno. L’altro destinatario del messaggio è stato il ministro dell’interno Maroni, al cui indirizzo del Viminale è indirizzata un’ironica cartolina nata da una collaborazione tra le redazioni di vari giornali di strada (Piazza Grande, Shaker, Terre di Mezzo ecc.) con lo scopo di far giungere a chi di dovere la sacrosanta protesta contro chi vuole affrontare il problema crescente della povertà come una questione esclusivamente di ordine pubblico. La serata è poi proseguita dopo la cena accompagnata dalla musica sparata ad un volume più che accettabile dall’impianto messo gentilmente a disposizione dai ragazzi dell’ XM24, ai quali vanno pure i ringraziamenti (in particolare a Gabry) per l’ottimo lavoro svolto dietro ai fornelli. E grazie anche alle streghe inquietanti dell’associazione Oltre.
Una serata riuscita, senza scontentare il vicinato, abituato peraltro ad un ben diverso standard di rumorosità grazie alla vicina movida di via del Pratello, e che per fortuna non è stata rovinata dalla paventata ressa al momento della distribuzione della minestra (e del vino..) che invece si è svolta in maniera più che ordinata. Appuntamento quindi per una seconda edizione al 17 ottobre dell’anno prossimo!!

Ancora LIVE @ VAG61 – Drop In

Pubblicato: 1 agosto 2009 da massitutor in asfalto fuoriporta, musica, operatori dispari

Alcune canzoni dalla fantastica festa che gli amici del Drop IN hanno organizzato nel maggio scorso presso il centro sociale VAG61

 

E' un mondo in MI settima

Pubblicato: 1 agosto 2009 da massitutor in asfalto fuoriporta, felicità, gite, musica

Una Festa del Drop In di Bologna, ospitata dal centro sociale VAG61 in via Paolo Fabbri.
Questo è Mondo in Mi settima, il gran finale della festa che ha visto sul palco persone provenienti da qualsiasi storia e paese.

Week End a Scrocco

Pubblicato: 17 luglio 2009 da massitutor in musica, week end a scrocco

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

st1\:*{behavior:url(#ieooui) }

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;}

Da La Repubblica di oggi

volumemassimo2008

Musica. MASSIMO VOLUME

Punto di incontro fra rock raffinato, letteratura e poesia: è il concerto dei Massimo Volume guidati dalla voce di Emidio Clementi, questa sera alle 21.30 nella Corte Comunale a San Lazzaro di Savena (via Emilia 92) per la rassegna Muse 2009. Rigorosamente A GRATIS. Info 051/6228085.

Parco della Montagnola

La festa di strada di Radio Fujiko con la sfida tra i rapper e i rocker.

Il Parco della Montagnola è il palcoscenico dalle ore 16 di oggi per la Fujiko Street Culture, manifestazione sportivo-musicale di Radio Città Fujiko che celebra la strada quale luogo di movimento, fermento e cultura. Si inizia con la sfida di basket 3 contro 3; alle 19 presentazione del parkour: la disciplina che punta a raggiungere la padronanza di corpo e mente per muoversi rapidamente da un punto ad un altro di una città superando tutti gli ostacoli di un ambiente urbano. La musica inizia alle 21 con un’altra pacifica sfida: rock contro rap, con le rok band bolognesi AroundA e Sun On Sundaj, il gruppo hip-hop Mic Meskin e il noto rapper e writerInoki. Altro appuntamento con la musica indipendente è alle 21 nel parco di Villa Mazzacurati (via Toscana 19) con i concerti di Father Murphj e Blake/e/e/e: fra indie-folk, elettronica e psichedelica.

martedì 7 luglio 2009 h.20.00

Casa del Riposo Notturno M.Zaccarelli
Via del Lazzaretto 15 Bologna
old_Zacca 

“How many roads must a man walk down Before we can call him a man?”
 

Cena a Buffet
Installazione Video “Diario Zac”
Musica Live
Laboratorio Musicale Zaccarelli & Friends

 

Centro Diurno LIVE

Pubblicato: 22 maggio 2009 da massitutor in amicizia, musica

Un sabato in compagnia di due artisti internazionali per un pomeriggio diverso e per cacciare la solita monotonia del centro diurno.
Grazie a Viari e Maria.

il VAG61

Musica:
Gnawa Mogador (gnawa)
Merry Go Round (rock italiano)
Maria Devigili (cantautrice)
Open Jam e DJ anonimo (musica alternata)
Buffet clash: etnico vs. tipico

le foto del Nostro primo maggio
in una Bologna al completo
dove tutto si svolge lungo una coda, nell’attesa
di un posto letto

di un buono mensa
nell’attesa che passi l’inverno
o che arrivi il giorno
*
Anche quest’anno alcuni di noi parteciperanno all’iniziativa Hey Joe e suoneremo, in Piazza Maggiore, dalle 12 circa. Porteremo una canzone dei Gang che si chiama Socialdemocrazia e racconta lo stato delle cose dal punto di vista  di chi non ha altro che i propri bisogni.

Parole

Pubblicato: 1 aprile 2009 da massitutor in musica, pensieri in libertà

Erano gli anni 60, i miei genitori si sposarono, i favolosi anni 60 prima che decisero di mettermi al mondo, in quanto mio padre chiedesse a mia madre di rendersi conto delle future spese… bè insomma alla radio stavano facendo sentire PAROLE PAROLE PAROLE e vi giuro che dopo la sculacciata piangevo di
felicità, in che bel mondo sono nato! …parole, parole, parole
.mina

POESIA PER MINA

Voce che ritorna
sotto forma di eco
e tu urli all’infinito
del tuo squisito vivere
da gran signora
signora che sa
dove mettere le mani
per arrampicarsi
e arrivare in cima
per piantare una bandiera
che sventola al vento
e raggiunge il cuore
in orrizzonte di valle
che vedi quasi infinito
la speranza di vedere
un mondo fatto di urla
e canzoni,
MINA che canta le sue canzoni
e tu che le senti dentro
le tue emozzioni
la speranza di vedere
un mondo fatto di urla
e canzoni,
MINA che canta le sue canzoni
e tu le senti dentro
le tue emozioni
la speranza di vedere
un mondo fatto di urla
e canzoni,
MINA che canta le sue canzoni
e tu le senti dentro
le tue emozioni