Il mio unico sogno reale…

Pubblicato: 20 settembre 2006 da massitutor in sogni

Leggendo il nostro blog "Asfalto" ho letto dei vari sogni fatti da noi anche se non si vive di solo sogni (frase fatta). Vorrei raccontare uno dei miei, quello che mi ha fatto rimanere sconvolto. Ero ricoverato ad un centro di specializzazione di fisioterapia a Igea Marina (Rimini) in cui mi curavano per dei miei problemi fisici. Feci un sogno in cui mi ricordo che la buona anima di mio padre mi comparve in sogno in cui mi chiedeva come stavo ed io gli rispondevo a maniera, dopo questo, mio padre mi saluta andandosene attraverso una porticina buia, a quel punto gli ho chiesto "papà perchè non mi dai dei numeri da giocare". Mio padre me ne dette tre da giocare "era il mese di febbraio del 2000", ed io ricordandomi i numeri me li giocavo ogni settimana fino all’inizio di aprile, visto che non uscivano mai gli e l’ho data su. Da notare che mio padre era nato il 25 aprile e non giocandoli più, dovete credermi sono usciti proprio quel giorno! Potete immaginare quello che ho passato quel giorno non tanto per la vincita non fatta, ma tutta la situazione sarà stata una combinazione? Chissà però ancora ci penso "Ti voglio bene papà".
Ciao Fausto.

commenti
  1. dariomonetti ha detto:

    anchio ho un sogno da raccontare non lo facccio per paura di essere scambiato per pazzo.
    Nel 2004 feci una lunga degenza all’ospedale per via del crac che fumandolo mi bucò i polmoni in quel momento dario è in coma e ci rimane 5 mesi.
    Il mio sogno nasce in questi 5 mesi di coma quindi immaginate quanto sia stato lungo. Posso dirvi che quando uno è in coma sogna e anche apertamente come se il sogno lo sta vivendo.

  2. massitutor ha detto:

    Dai Dario! ci hai messo curiosità con questo sogno durante il coma. Che storia! Dicci qualcosa di più!!

  3. anonimo ha detto:

    ciao,mi ha colpito molto questo post che ho letto di Fausto su un sogno fatto un pò di tempo fà.Quello che mi ha colpito è chè io ho sempre creduto nei sogni che si riallacciano alla realtà e che siano usciti i numeri proprio quel giorno non mi meraviglia affatto anche perchè ripeto io credo che in qualche modo si riallacciano alla realtà ( i sogni ).

  4. anonimo ha detto:

    Dario non ci hai dato i numeri.Vorremmo provare a giocarli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...