Il Bello…della serata

Pubblicato: 30 novembre 2006 da massitutor in amicizia, gite, laboratorio, operatori dispari

il bello della serataVi raccontiamo l’uscita che abbiamo fatto domenica sera, siamo arrivati al Lazzaretto occupato dove eravamo stati invitati per presentare il nostro blog e fare qualche lettura all’interno di una serata sulla metropoli. Siamo entrati dentro ci siamo presentati e poi seduti; il nostro responsabile è andato a salutare Antonio che sarebbe quello che ha organizzato la serata, e rientrato nuovamente Massimiliano con noi e poi abbiamo fatto un brindisi al nostro blog ed eravamo in cinque: Marcello, Andrei, Massimiliano, Sergio, Davide, poi nel fratempo è entrato un ragazzo ci siamo presentati abbiamo fatto un brindisi anche con lui, poi dopo abbiamo parlato se c’era qualcuno interessato per formare un gruppo e li qualcuno di noi ha detto la sua, poi dopo è entrato un altro ragazzo e ci siamo presentati lo stesso con lui e ci siamo fatti una canna di maria in compagnia. ORA ARRIVA IL BELLO….DELLA SERATA….. spunta un nulla-tenente va sulla sedia prende il suo giubboto va da Antonio poi torna da noi e dice che gli sono spariti dal giubboto EURO 300, tutti noi ci siamo guardati in faccia e allinizio tutti pensavamo ad uno scherzo poi anche Antonio ha detto che lui non sta incolpando nessuno ma chi li ha presi se x favore li può restituire siccome era uno "problema finanziario" molto grande per lui e che non aveva piu soldi x tirare il mese. Certo che se quei soldi erano così importanti magari non era il caso di lasciarli in un centro sociale, che è una cascina con la porta sempre aperta, dove girano decine di persone tutto il giorno. O no? Comunque: non si sa bene chi ha avuto l’idea di fare una perquisizione collettiva fra i presenti, ma di fatto così è andata e allora ci siamo incazzati tutti quelli che eravamo la dentro; uno di noi ha detto: ci puoi anche fare la perquisizione adosso e lui ha detto no, noi poi eravamo più incazzati dei pit bull facci pure la perquisizione xche sennò da qui non esce nessuno di noi ORA ARRIVA IL BELLO. MARCELLO inizia a spogliarsi toglie tutto da dosso e gli ha fatto vedere il cazzo, dopo arriva ANDREJ prende la rincorsa si spoglia, abbassa le mutande e dietro di lui c’era una mia amica ANNA che stava a guardarli il culo poi era troppo incazzato si è rivestito velocemente incazzato nero. IL BELLO DELLA SERATA non era neanche capace di perquisirli.
Quando ci siamo rivestiti ci siamo guardati negli occhi ed è stato subito chiaro che l’unica cosa da fare era andare via. E così è stato.
Come siamo saliti in macchina ci è scesa una depressione incredibile che neanche noi immaginavamo, non sapevamo più cosa fare: qualcuno voleva tornare al dormitorio, altri volevano andare a prendere da mangiare dalle suore in stazione. (Che tristezza!) Ci siamo detti: non può finire così!
Così siamo usciti dalla nebbia ed abbiamo parcheggiato a busso di fronte ad una pizzeria. Lì abbiamo finito la serata ridendo, scottandoci le dita con dell’ottima pizza bollente e ci saremo raccontati la storia del BELLO almeno dieci volte e ogni volta saltavano fuori altri particolari che ci facevano capire sempre di più l’assurdità della serata passata in un commissariato improvvisato in un "centro sociale". Che risate!… ma che amarezza. Amarezza per una serata che è sì finita bene fra amici, ma che poteva essere diversa perchè avevamo un sacco di cose da dire. Peccato per chi non le ha sentite.
Il gruppo Asfalto

il bello della serata

commenti
  1. anonimo ha detto:

    sia a viadelporto che in via del lazzaretto si fa di tutto per stare lontani dalla fabbrica mi pare… e bravi. Ciao

  2. dikko ha detto:

    rispondo al post#1,car amico anonimo,forse non sei al corrente che sia a via del porto che al lazzaretto c’è gente che lavora, e neanche poco,invece di dire boiate renditi utile per dare una mano a qualcuno per trovare un posto in fabbrica,ammesso che tu ci vada in fabbrica.

  3. dikko ha detto:

    veramente una gran tristezza,non voglio fare provocazioni ma uno che ha solo trecento euro e ci deve campare fino alla fine del mese, perchè non ne lascia a casa 200 ed esce solo con 100,io (ma non solo) farei così,so di avere le mani bucate e se ho il denaro in tasca lo spendo.se poi eravate in pochi non è difficile vedere se qualcuno dei presenti ha fatto una mossa strana. il tipo non si è chiesto se magari li può aver persi, visto che li aveva(se li aveva) nella tasca del giubbino. non viviamo nel paese delle giuggiole quindi dal mio punto di vista non è sparito proprio un bel niente!!!! comunque cari amici,andrej ,marcello almeno avere ravvivato la serata con uno spogliarello alla full monty,almeno avete fatto sorridere qualcuno, altrimenti sai che noia!!! ciao ragazzi,continuate così che siete grandi e non raccogliete provocazioni inutili perche non ne vale la pena.
    dikko

  4. stefi71 ha detto:

    Ragazzi, anch’io avevo scritto un commento alla vostra serata, c’era anche il commento di un anonimo, ma sono spariti!
    Oppurtunità per farvi conoscere ne avrete sicuramente altre, e comunque persone così.. meglio perderle che trovarle…meglio mangiarci una pizza sopra e non pensarci più.
    Mi associo al pensiero di Dikko..anomino del commento 1, se sei a conoscenza di qualche posto di lavoro…fatti vivo a via del Porto.

  5. Mix67 ha detto:

    Sinceramente non mi aspettavo una uscita del genere quando succedono certe cose sono veramente spiacevoli sono quelle situazioni che non si risolvono e ti fanno veramente capire in che posti viviamo a me per quanto mi riguarda mi dispiace spero che chi ha preso quel denaro non se lo goda con questo chiudo.

  6. anonimo ha detto:

    io lascerei che il fatto mi scivoli addosso come l’acqua della doccia. essere sospettati non significa essere accusati. E poi..mica ha uno straccio di prova!
    300 euro? La mia paga. Quando va bene. e certo non la lascio in giro.
    Quel tipo e’ uno zuccone.
    La vostra affezionata precaria

  7. diegodag ha detto:

    E’ stata sicuramente tutta una montatura. In realtà volevano vedere il cazzo di marcellino e basta.

  8. Andrej77 ha detto:

    Piu brutto di tutto e quello che noi siamo venuti a Lazzaretto con raggione pressentare nostro blog. E a nesuno non e venutto con una tentazione cosi. Almeno io ero sorpresissimi e all momento non capivo un cazzo di niente.

  9. anonimo ha detto:

    sicuramente il tipo ha sbagliato,a lasciare i soldi incostuditi. ma x me qualcuno li ha rubati, quel qualcuno e marcello

  10. simpit ha detto:

    Ve lo dico sempre ragazzi a questi appuntamenti non andate sfatti, e malvestiti, se no la gente vi prende per barboni,drogati, e insomma !!il barbone è un bravo cagnolino da tenere sottocasa e dargli le pappe e portargli uno straccetto lavato in modo tale che tu non puzzi quando torni con la spesa in mano.

  11. balza73 ha detto:

    l’altra settimana mi hanno fregato 20 euro dal portafoglio qui in laboratorio di computer al centro diurno. Mi sono incazzato per un po’ perchè per guadagnarli devo lavorare circa 4 ore…e proprio con le stesse persone che forse me li hanno presi… ma alla fine mi sono detto che è non è altro che un rischio del mio lavoro… e che c’è chi sul lavoro muore schiacciato da un carrello di quintali di peso, o chi si riempie i polmoni di merda chimica. A me tutto sommato non va male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...