A tutti gli amici di Asfalto e via del Porto !

Pubblicato: 21 dicembre 2006 da massitutor in amicizia, felicità, pensieri in libertà


* Babbo Natale quel grassone,
   sta fumando un bel cannone…
   quella cecata di Santa Lucia,
   tira di coca in compagnia…
   e la Befana vecchia baldracca,
   si sta scolando 6 litri di grappa…
   Se un buon Natale tu vuoi fare,
   in compagnia lo devi passare.
   Se non lo passi in astinenza,
   del Natale e delle feste raccogli l’essenza. *

                          Buon Natale

Andrej / Dikko

commenti
  1. anonimo ha detto:

    ma ke cazzata hai scritto, nella mente hai solo la droga, non sai scrivere una poesia decente!!!!!!!!!!

  2. dikko ha detto:

    hei commento 1# almeno lui l’ha scritta e tu che fai? a umorismo stai proprio messo male,fortuna che ci sono le persone come andrej che di umorismo ne hanno fin troppo.

  3. anonimo ha detto:

    per il giorno di natale almeno si puo essere, piu corretti,e scrivere qualcosa di migliore.non cavolate

  4. stefi71 ha detto:

    ma insomma, non vedo cosa ci sia di così scorretto, a volte un po’ di ironia non guasta..o dobbiamo scrivere le solite poesie piene di miele?? Io preferisco questa!

  5. dikko ha detto:

    ho capito ,siamo alla solita storiella del giorno di natale che bisogna per forza essere più buoni,bravi con tutti,aiutare il prossimo!!! ma non ti sa un po di ipocrisia? a me sa proprio di sì,ed è per questo che odio chi il giorno di natale si mette le ali o va in chiesa solo quel giorno lì,o meglio ancora se ne fotte tutto l’anno dei problemi di andrej o miei o di altri e poi d’improvviso spunta l’aureola. non so chi sei,quanti hanni hai, ma una cosa la so, che sei un poco ipocrita.
    naturalmente è una mia opinione e non è mia intenzione offenderti,ma non condivido la tua idea,ciao

  6. Andrej77 ha detto:

    La poesia ho scritto io con Delvis per scerzo. Io non voglio criticare a nesuno. Pero per prima volta non ho nela testa solo la droga e mi dispiace che mi qualcuno critica senssa conoscermi. Io la prendo per buona caro comento #1 almeno non sei dzitto e scrivi. Grazie.

  7. anonimo ha detto:

    guarda ke non e vero ke la gente il giorno di natale va” in chiesa. ma siccome questo blog lo leggono in tanti, vi fate proprio conoscere x quello ke siete!! gente ke pensa solo a se stessi, e volete farvi commiserare,ma piantiamola con l”ipocrisia

  8. anonimo ha detto:

    andrej non dare retta ha sto imbecille, e un povero o povera frustata. la tua poesia é molto carina. nella vita ci sono ben altri problemi ke attaccarsi a una poesia, ciao andrej

  9. dikko ha detto:

    per comm 7#
    pechè c’è qualche problema a voler farsi vedere per quello che si è? io proprio non ne ho e credo neppure il mio amico andrej,tu a differenza di me sei ipocrita e per quanto mi riguarda ci rimani anche. il blog credo serva anche a questo,esprimersi e confrontare le varie idee e pensieri,in modo civile e senza voler imporre nulla agli altri,ma perchè non impari magari a rispettare l’attuale modo di essere degli altri,sarai mica una di quelle operatrici che vogliono salvare il mondo? forse fai un poco di confusione, fortuna che non tutti giudicano le persone da una filastrocca,senno saremmo rovinati,e poi la vuoi sapere tutta,manco l’abbiamo scritta noi,era già fatta ,abbiamo solo modificato qualche parola che non era da scrivere perchè offensiva,e poi l’abbiamo messa sul bllooogg,……ciaaaooo

  10. anonimo ha detto:

    caro dikko. farsi conoscere e un conto ma vi fate vedere x quello ke siete dei poveretti, ipocrita dei miei stivali

  11. anonimo ha detto:

    senti commento n.10
    smettila di rompere i cosidetti, c…..
    non hai nulla da fare? loro sono ragazzi ke sono riusciti a realizzare qualcosa. te invece? penso proprio niente!!!!!
    ragazzi non rispondetegli nemmeno. lnon se lo merita,sto scemo.
    ciao ragazzi

  12. dikko ha detto:

    per tua conoscenza non porto gli stivali,e poi non copiare ciò che dico io, sennò oltre che ipocrita diventi pure noiosa/o, ha ragione l’amico del comm 11# dicendo che non bisognerebbe nemmeno rispondere ai tuoi pensieri ,ma è anche vero che non tutti possiamo pensarla allo stesso modo e a te questo non va proprio giù,non hai nemmeno il coraggio di mettere il tuo nome per paura dei giudizi degli altri e quindi già con questo credo che tu non sia nella posizione di dire a me quello che è giusto o sbagliato,e poi poveretto/a ci sei proprio tu,povero/a di idee,di sentimenti,di un po di tutto. ciao

  13. anonimo ha detto:

    non copio quello ke dici tu. gatto dei miei stivali, vi torno a ripetere che siete dei poveri innlusi. ha te commento n.11 sei il loro avvocato difensore? questi scrivono delle grosse cazzate

  14. anonimo ha detto:

    caro com 12 mi hai rotto le scatole.questi ragazzi non anno bisogno di un avv, si sanno difendere anche da soli, ma siccome le conosco e vedo quanto impegno ci mettono per il blog parlo, sei tu che devi stare zitto!!!!!!

  15. anonimo ha detto:

    scusa com 12. volevo riferirmi al 13.mi sono sbagliata. quel cretino non capisce proprio niente,

  16. dikko ha detto:

    ciao 15# non c’è problema,capita di confondersi con i commenti, comunque credo che il blog serva a scambi di opinioni e ad esprimere idee,sentimenti e tanto tanto altro, senza mai però trascendere nel cattivo gusto e nella maleducazione,e quand’è così a certe persone non ci si risponde nemmeno. anche tu giustamente devi dire la tua e per questo non devi essere apostrofato come avvocato difensore oppure devi startene zitto,che ben venga che scrivi come la pensi su certi discorsi !! ciao

  17. Andrej77 ha detto:

    Ragazzi mi fa piacere che una poesia scritta da me e Delvis scatena discussione lungha cossi. Che bello. Avanti cosi. Senza di voi non sarbbe il blog vivo e divertente. Grazie a tutti Voi.

  18. simpit ha detto:

    Eccomi finalmente, ci ho messo un pò a registrarmi ma alla fine oggi ce l’ho fatta.
    Delvis ma hai anche una vena poetica? e soprattutto ce ne hai ancora una libera?
    se una poesia ha generato una discussione così ,non oso immaginare gli altri argomenti.

  19. anonimo ha detto:

    ecco un altro scemo che scrive cazzate

  20. massitutor ha detto:

    Però caro anonimo ‘sto blog ti stuzzica comunque…PERVERSA!

    ps
    niente male Pietro la battuta sulla vena…hhihihi…

  21. dikko ha detto:

    hei simpit o come cazzo ti chiami,vedi che questo è un blog serio!!! non ti allargare e cerchiamo di rispettare chi legge,eh eh eh!!! e poi rinnovati perchè hai battute vecchissime e devo dire anche un pò pallose,ciao tardun!

  22. laertetranquilo ha detto:

    la droga è una cosa seria.fra noi ragazzi non c’è ne uno solo che non ne porti i segni non solo sulle braccia piedi collo e qualsiasi altro punto dove potersi prendere, perchè ormai le vene sono bruciate,ma ne portiamo i segni soprattutto nel cuore nel nostro essere.Nel nostro intimo avremmo desiderato una vita normale,e lasciamo stare la società siamo sempre stati ragazzi in gamba un posticino lo avremmo sicuramente trovato,il lavoro c’è.
    Quello che ha noi manca o quello che c’è venuto a mancare in un particolare momento della nostra vita sono quelle sostanze che tengono in vita il corpo e la mente qull’alchimia naturale che la droga ci ha rubato piano piano bruciando ogni nostro tentativo di tornare alla normalità.Questa è una cosa seria,ecco perchè i percorsi per il recupero sono lunghi e talvolta deludenti,ecco perchè ci si lascia andare,perche’ si incomincia ad essere stanchi di combattre contro noi stessi,e cosi si rimane sempre nella stessa condizione dove non rimane che raccogliere le briciole di quello che rimarrà di noi.Non abbattetevi se state male e a nessuno importa di voi,non buttate la vostra vita anche se questa puo’ sembrarvi senza senso e ingiusta,ma cercate di amarvi anche come siete e di migliorare giorno dopo giorno ricucendo gli squarci della vostra pelle e soprattutto del cuore,dove ogni dolore puo’ consumarsi come fuoco lento.
    Dalla droga è difficile uscire molto difficile.Allora se possiamo diamo una mano a chi ha bisogno del nostro aiuto,diamo sempre una possibilità a chi e stato privato della cosa piu’ cara a questo mondo una vita serena e normale.

  23. simpit ha detto:

    laertetranquilo , è molto bello il tuo commento.
    Ti possodire di stare tranquillo ci vogliamo bene Io e Dikko.Stiamo curando le ultime nostre feritine della pelle e del cuore con un sorriso.
    Ciaooo

  24. dikko ha detto:

    vero,comm 22#, non è colpa di niente e di nessuno e sono solo scelte di vita,anche se credo che da determinate scelte si possa anche cambiare,con milioni di difficoltà quotidiane che a volte portano a lasciar perdere e a continuare a farsi,proprio perchè le difficoltà sono tante.conosco l’eroina e la cocaina dai primi anni 80 e devo dire che quello che vedo adesso mi spaventa,ragazzi/e che vagano imbottiti di psicofarmaci e robaccie sintetiche,si ingurgitano di tutte le merde possibili che distruggono la psiche e il fisico in men che non si dica. più che per la mia generazione sono preoccupato per questi e sempre mi chiedo ,ma siamo preparati a tutto questo?

  25. anonimo ha detto:

    sentite la vostra droga non vi ha lasciato solo segni nel cuore, nelle mani nei piedi nel collo. ecc. ma anche nel cervello. siete dei gran lecca culo

  26. anonimo ha detto:

    stupido imbecille ma ke cavolo vuoi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...