Sgombero cantine e solai

Pubblicato: 26 marzo 2007 da massitutor in lavoro

Sgombero cantine e solai

Qualche giorno fa incontro Gilberto. Mi trovo sulla porta del Centro Diurno, su via del Porto,Sgombero cantine e solai quando sento arrivare l’inconfondibile suono del rombante motore di un apepiaggio. Un sottofondo musicale accompagna l’arrivo del mezzo e quando si ferma, si apre il piccolo sportello ed esce la musica sparata da un impianto audio di tutto rispetto. Ora sta pompando Gigi D’Alessio, ma la serigrafia posteriore tradisce una passione per il RE del rock.Sgombero cantine e solai Con un sobbalzo del mezzo esce anche Gilberto: grande e forte personaggio che usa il proprio ape azzurro per lavorare certo, ma si capisce che rappresenta anche qualcosa di più: le immagini parlano da sole. Sgombero cantine e solaiCon quegli occhi azzurri che ha Gilberto mi guarda e dice: "guai a chi mi tocca il mio motore!.." e storce i curatissimi baffi bianchi. E’ semplice ed importante il lavoro di Gilberto: col suo potente mezzo e la forza della sua schiena Gilberto (con l’aiuto della moglie Angela) si adopera in micro traslochi e sgombero di cantine e solai in città, rigorosamente ad offerta libera. Per vedere arrivare questa meraviglia di mezzo di trasporto e di lavoro ripieno della simpatia e della competenza di Gilberto basta chiamare il 333-888 6937.

commenti
  1. rollover969 ha detto:

    finalmente si parla di qualcuno che è attivo in questa società dove valga la pena di cercarsi un posto.

  2. scortys ha detto:

    Veramente simpatico questo signore, baffuto, e un po’ panzone, del suo lavoro, che ormai nessuno fa più, perchè il progresso, nel suo creare in fretta e sempre in competizione, e fa sempre piacere le tradizioni culturali in Italia ,in Europoa, e nel mondo che è fiero a testa alta.

  3. anonimo ha detto:

    gilberto è un personaggio che di tradizioni e culture ne sa da vendere,è un sinto ,o per meglio farsi capire ,fa parte di quelle persone che arrivavano ai nostri paesi con carovane e giostre dei cavalli,nei periodi delle fiere per farci divertire. é uno spettacolo starlo ad ascoltare quando ha voglia di raccontare .

  4. balza73 ha detto:

    E’ sinto? non lo sapevo! Gilberto non passa spesso di qui. Chiunque sa qualcosa di più su questo personaggio parli. Grazie.

  5. simpit ha detto:

    Ha lavorato degli anni insieme a noi al capanno PG anni fà.Molti lo ricordano.

  6. simpit ha detto:

    ”Mumble…mumble…mumble”.significa letteralmente borbottio, un parlare indistinto, incomprensibile, un insieme di suoni senza un senso apparente.Viene usato nei cartoons quando un personaggio pensa, magari cerca una soluzione ad un problema irrisolvibile.Proprio come le nuvole che riempono il cielo in maniera confusa, caotica.I nostri pensieri ci affollano, colmano le nostre giornate, ci aiutano a trovare soluzioni ai mille problemi che ci affliggono ogni giorno … magari lasciandoci più confusi che mai.
    Ma c’è qualcosa dietro ai pensieri che ci permette di osservarli e che resta immutabile nonostante il flusso continuo di idee, paure, speranze che ci affollano.
    Le nuvole arrivano, ci oscurano il cielo, ci lanciano fulmini o ci rinfrescano di pioggia, ma poi si dissolvono e torna il cielo sereno.
    Così si comportano i pensieri, con la sottile differenza che nella nostra solitudine di uomini ci fanno compagnia e non vogliamo lasciarli andare, in questa maniera non riusciamo mai ad ammirare la limpidezza di un cielo sereno.

  7. miscaronte ha detto:

    lunedì scorsco siamo andati a suonare all2ultrrasuono2, tale casa discografica sita SSlazzaroe come la volta precedente è stata un’esperienza eccezzionele; eravamo in un numero maggiore edè uscito un nprodotto di quallità.Vi viglio bene rega xchè mi fate mettere alla prova con me ste stessa e io vi viglio bene. Bella è la vita

  8. anonimo ha detto:

    simpit ma che ti sei fumato?
    qualche piantina strana che usciva dalle crepe di un muro di un palazzo del centro storico.
    bellatopa86

  9. simpit ha detto:

    che bella topa mi arrapi

  10. simpit ha detto:

    va bene ti confesso che ho scritto una un poemino ”no sense” per rimediare a un commento che è stato censurato.(bellatopa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...