SPAM D’AUTORE

Pubblicato: 12 aprile 2007 da massitutor in musica, week end a scrocco

la rubrica di Asfalto per un fine settimana alla grande anche con pochi euro in tascaLiberamente tratto da “diario di un operatore di merda” di Diego D’Agata… la porto alla Vereda.
Per crearmi un alibi basterebbe anche andare lì da solo, giacchè mi conoscono tutti ma, a prescindere, ho voglia di mettere l’uccello in una figa senza starmela a menare troppo. Scopro che stasera c’è un gruppo che suona, un duo basso e batteria che si fa chiamare Testadeporcu; se si fossero chiamati teste di cazzo per me sarebbe stato molto più appropriato visto che suonano una specie di hard core schizzato a volumi da stadio dentro ad un locale che potrà contenere sì e no trenta persone. Questo però mi dà la non disprezzabile opportunità di non sentire assolutamente nulla sull’ex marito che la picchiava e sulla cattiva qualità dei servizi, limitandomi a bere una birra dietro l’altra e ad annuire ogni tanto.
Prima l’ho portata a cena in un ristorante americano tamarrissimo specializzato in bistecche; più che un ristorante sembra l’incubo di un architetto con la fissa di Las Vegas, slot machines ovunque, teste di mucca impagliate e teschi di ogni tipo di animale commestibile appesi un po’ a tutte le pareti e camerieri nani in frack che con passo da papera portano in giro per la sala piatti più grandi di loro. Lei non mangia praticamente un cazzo perchè, mi spiega, è in regime di quaresima e non si può mangiare carne.
Più tardi a casa sua mentre sta succhiandomi furiosamente l’uccello riesco a reprimere a stento una risata pensando che il suddetto regime evidentemente esclude i pompini; strano, in fin dei conti anche in questo caso si tratta di mettersi un pezzo di carne in bocca…..”

testadeporcu live 

Normalmente considero il porsi problemi inerenti all’etica sull’uso di internet un classico atteggiamento da sfigati, più impegnati a combattere contro la calvizie precoce e conseguentemente contro la carenza di figa cronica e a lagnarsi su forum di ogni tipo di quanto sia poco signorile spammare.
Provate a spammare di un vostro concerto su un qualsiasi portale di musica, tipo rockit.it tanto per fare dei nomi, popolato prevalentemente dalla categoria di cui sopra e a cui la mancanza di figa sta creando seri problemi votati al suicidio e colmati con l’ascolto di musica di merda, che per brevità chiameremo “indie pop”, e vedrete cosa vi risponderanno. Bene, oltre ad un sonoro VAFFANCULO a tutto questo popolo di mentecatti, io qui spammo non una ma due volte, in merito a due figate prodotte da me medesimo.
Uno è il libercolo che sto scrivendo
di cui avete appena assaggiato un piccolo boccone, tanto per rimanere sul tema, e che una volta terminato rappresenterà il mio pass d’uscita da questo cesso, la seconda figata sono quelle teste di cazzo dei TESTADEPORCU che domani sera, Venerdì 13 (wow, che fortuna per una data!) si esibiranno all’XM24 di Via Fioravanti assieme agli SQUARTET,squartet altri tre debosciati romani in partenza per il tour europeo con il nostro fonico-campionatore, Mr. Jamming. Beati loro. Devo però dire che l’idea di tornare a mangiare wurstel scrausi negli autogrill tedeschi per una settimana a ‘sto giro non mi attira più di tanto per cui non li invidierò comunque più del dovuto.
Ah, già, la risposta alla domanda più inutile che ti si possa fare a proposito di un tuo concerto, domanda che generalmente viene posta o da chi è idiota o da chi non ne vuole mezza di venire ed è pronto ad addurre scuse di diniego inerenti all’orario.
L’inizio della serata è fra le 22 e le 24.

Yo!

commenti
  1. anonimo ha detto:

    Devo ammettere che i Testadeporcu non mi sembrano esattamente il mio genere musicale… Ad ogni modo, volevo farti i complimenti in primo luogo per l’idea del “diario di un operatore di merda” (almeno finalmente qualcuno vuole scrivere qualcosa di diverso dal solito “caro diario”!) e secondariamente per tutto il post. A mio modesto parere scrivi proprio bene: hai uno stile che invoglia a leggere. A questo punto aspetto il seguito del tuo “libercolo”…
    Leah

  2. anonimo ha detto:

    venerdi 13 non è una data sfortunata verrò a vedervi ciaoo

  3. anderlet ha detto:

    Era troppo bello solo che è partito troppo tardi. Mi sono fatto pure un pisolino sulle confortevoli poltrone di pelle. Grazie Diego sieteorti “Testadeporcu”. porcaccioni

  4. simpit ha detto:

    come fai ad esserci rollover se venerdi 13 è passato e il tuo commento è del 16?Ho capito male io la data?Diego sei un bassista pazzo non ti riesco a stare dietro quando suoni! O meglio ti devo venire dietro io!Ma d’altronde gli artisti son tutti matti!!ciaoooo

  5. spighetta ha detto:

    Un saluto da un’amica di Stefano detto Alkoliker:
    Linda

  6. anonimo ha detto:

    oddio mio, diegodag,
    sono ancora tutta eccitata dalle tue parole….che macho che sei, tu si che sei un uomo vero che sai cosa vogliono le donne, qualcuno che gli mette l’uccello nella figa senza starsela a menare troppo, e che ci vuole? sei un dio, e tutte quelle parolacce, quella sicurezza, quegli ormoni che traboccano da ogni lettera, ah, se ti prendo,
    ciao ciao, dal tuo buco con una persona intorno

  7. diegodag ha detto:

    Va bene, il prossimo post lo intitolerò “memorie di uno sfigato calvo, grasso ma al contempo sensibile ed educato che non ha mai pronunciato le parole scrofa e cazzo”. Forse in questa maniera la tua eccitazione di donna altrettanto sensibile raggiungerà lo stesso climax che si raggiunge quando uno affetto da impotenza dovuta a diabete colma la sua carenza con mazzi di rose rosse ed inutili cene a lume di candela; cene che inevitabilmente finiranno in un letto in cui l’apice massimo sarà dato dal momento delle giustificazioni.

  8. simpit ha detto:

    guarda diego che non è una lei ma un lui..e da come scrive sappiamo chi è oramai… fuoco..puochino..puoddetto…chi è?Indovina indovinello.

  9. anonimo ha detto:

    No, a ‘sto giro non è lui.
    Forse è la diretta interessata.

    Diegoslogga

  10. simpit ha detto:

    bè allora fammela conoscere ci penso io

  11. anonimo ha detto:

    Il tuo modo di scrivere è meraviglioso.. Ma te l’ho già detto. A te capire chi sono..

  12. anonimo ha detto:

    guarda che sappiamo chi sei……

  13. anonimo ha detto:

    che fine hai fatto mitico diego? ci manchi

  14. massitutor ha detto:

    STASERA IL MITICO DIEGODAG SUONERà AL FESTIVAL SCANDELLARA, IN VIA SCANDELLARA. CON IL MINIMALISTATRIBALE PROGETTO TESTADEPORCU! ACCORRETE! DOVE? NELLO STESSO POSTO DOVE SUONAVANO I FASTHIDIO LA SETTIMANA SCORSA …VEDI WEEKEND A SCROCCO DI VENERDì SCORSO.
    ciauuu

  15. anonimo ha detto:

    sapete sono riuscita ad andarci, diego è un bono chè piu bono non esiste,diego mi prendi di brutto hai un non so di chè. fai venir voglia di far sesso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...