Que viva Spartaco!

Pubblicato: 27 maggio 2008 da massitutor in televisione

Massimo e Scarpati

Siccome c’è una gran parte di gente del Centro diurno e dei dormitori che guarda la tv, Martedì 27 e mercoledì 28 andrà in onda Don Zeno su Rai 1 alle 21,00. Non che vi voglia istigare a guaradare la tv (io ho solo il dvd), ma se non avete niente da fare io nel film faccio la parte di Spartaco comunista incallito che diventa partigiano e muore da sfighè. Se non avete niente di meglio guardatemi morire. Non è arte ma i soldini me li hanno dati e con quelli ci pago le multe.
Massimo (Zannaccio) Macchiavelli

commenti
  1. simpit ha detto:

    Alè Massimo alè alè oh oh! alèeeeee alè alè oh oh!,alè alè oh oh! alèeeeee alè alè oh oh!,alè alè oh oh! alèeeeee alè alè oh oh!,fare mo il tifoo

  2. anonimo ha detto:

    Grande Macchia! Però non ci hai detto niente di Scarpati: a me piace molto come attore, ma umanamente com’è? dai… spettegulessssss…
    Leah

  3. anonimo ha detto:

    ti guardero’ sicuramente
    cinzia

  4. anonimo ha detto:

    Scarpati è una buonissima persona, non è montato per niente, anzi è molto umile. E’stato divertente lavorare con lui, fra l’altro è molto di sinistra quindi è molto deluso, più o meno come noi. Si è fatto un gran mazzo per imparare la cadenza emilina e il risultato c’è. Sul set c’erano ragazzini mai fumati montati come pochi mentre lui è proprio alla mano, se vuoi te lo presento. No max scherzo,oppure se presento Scarpati a lei a te presento Maddalena Crippa ,anche lei nel film.
    ciao Massimo M

  5. massitutor ha detto:

    Starò davanti alla tv urlando… Ecco, ecco gusrdate! Quello lì è un mio AMICO!
    Tanto tempo a pensare quanta strada abbiamo fatto per arrivare fino a qui… E se fosse solo l’inizio!?
    Una ola per i tuoi successi.

  6. simpit ha detto:

    azzo.. azzo.. azzo!!! comunista incallito che diventa partigiano e muore da sfighè!?! ma ci assomiglia un troppo!!, non mi piace il finale! Vedi farlo cambiare!

  7. massitutor ha detto:

    Grandioso, è stato bellissimo e strano vedere Massimo in televisione bevendo un bicchiere assieme.

    Frasi storiche di Don Zeno:
    ‘Non è colpa mia se Gesù Cristo era antifascista…’ e poi

    ‘Quando un povero arriva dall’avvocato significa che ha già perso…è prima che bisogna intervenire’.
    Speriamo che gli Avvocati di strada siano un’eccezzione, no?

  8. simpit ha detto:

    Anche a me quelle frasi che hai scritto mi hanno colpito.Te ne aggiungo una detta dal Vescovo indirizzata al prete che un pò riguarda noi operatori: “un buon cattolico non deve banchettar con i miscredenti ma convertirli!!”

  9. anonimo ha detto:

    è stato proprio bello il film peccato chè sia solo di due puntate.Bravo massi macchiavelli
    cinzia

  10. anonimo ha detto:

    Macchia, se mi presenti Scarpati ti faccio un monumento in piazza Maggiore 🙂 Giuro che non ho secondi fini, quindi a Max non presentiamo nessuno…
    Leah

  11. anonimo ha detto:

    minchia max questa femmena insiste e ce dice pure non ha secondi fini, che minchia aspetti a rinchiuderla in cantina, si n’ommo o nu quaqurauqa. se te fài problemi diccelo a noi che ce caviamo gl’occhi così scarpati se lo sognna, e se in ste notti te chiama giulio, nessuna pietà, a pulire i cessi dello centro diurno.
    saluti taglienti.
    zanminchiaccio

  12. ginevro ha detto:

    un bacione
    kiss
    kiss

  13. analkoliker ha detto:

    Ho cercato il tuo nome nei titoli di coda e poi è arrivato anche “Massimo Macchiavelli”.A quel punto mi son detto che potevo anche non vedermi il film, che poi ovviamente ho visto.
    Il tema del film poi ti stava perfettamente addosso tu ci stavi proprio dentro.
    un caro abbraccio “Massimiliano” Macchiavelli

  14. anonimo ha detto:

    Per Massimo Macchiavelli,sei stato bravissimo fa un strano effetto vedere in un film una persona chè conosci.Bè di nuovo complimenti.
    ciao cinzia

  15. anonimo ha detto:

    Grazie ragazzi, purtroppo mi hanno tagliato la scena madre della morte, mi ero sbucciato le ginocchia per farla, però il resto lo hanno messo tutto,ma il risultato più grande è aver avuto un complimento da analkoliker, pochi possono vantarsi di questo, ricambio l’abbaraccio e ti uaguro ogni bene.
    “Massimiliano” Macchiavelli

  16. anonimo ha detto:

    Macchia, dicevo a Max che la scena della morte ce la rifai in esclusiva per Asfalto. Che ne dici?
    Leah

  17. anonimo ha detto:

    Sicuro per voi muoio quando volete.
    mm

  18. massitutor ha detto:

    Fregato sul tempo. Ok, a questo punto l’invito è ufficiale e pubblico: ti invito a venire qui (o dove vuoi tu) a rifare la scena tagliata. Un clip di un minuto o quello che è. E più viene alla vecchia meglio è: la battuta Addio mondo voglio che diventi il nostro nuovo tormentone.

  19. rollover969 ha detto:

    finalmente l’unica cosa che davvero non passa mai di moda è proprio il teatro cerchiamo di incentivarlo un pò di piu. Anche perchè di personaggi come Massimo Macchiavelli se ne vedono ormai pochi in giro, e questo è davvero un peccato per quelli che, come me l’arte la vivono ogni giorno da vicino.

  20. anonimo ha detto:

    ciao partigiano tichiamo cosi perchè non conosco il tuo nome perchè non mi fai pagare una multa anche a me facendomi conoscere qualcuno del tuo set io mi ritengo un attore nato ed è sempre stato un mio sogno fare l’attore contattami e mettetemi alla prova massi potrà confermare le mie doti .ciao dal duca mimmo.

  21. anonimo ha detto:

    ciao cinzia potevi anche scambiare i saloti ciao il duca

  22. anonimo ha detto:

    mimmo guarda kè i saluti tuoi e quelli della patty li ho contacambiati,vai a vedere il post dove mi salutavi ciaoooooo mimmo
    CINZIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...