Pubblicato: 10 dicembre 2008 da massitutor in famiglia
home_sweetSpesso capita di avere una casa, un giardino e un albero da frutta, una famiglia. Oggi non ho più queste cose nel mio mondo esteriore; la mia famiglia unita significava potere, i soldi, la sicurezza, la casa, un tetto sulla testa e la propria libertà di essere e fare. Insomma avevo tutto, ora ho solo il ricordo; la mia richezza interiore, che tenta di difendersi come può difendendosi con l’unica cosa rimasta per difendersi: l’intelligenza che aiuta a pensare, a creare, mentre spesso il pensare ti viene tolto, perchè non puoi pensare di mettere a posto le cose, perchè ci sono gli altri che lo fanno, non te la prendi e alla fine ti rassegni e scegli la politica migliore, come ha scelto il nostro sindaco Sergio Cofferati: la famiglia. Perchè è dalla famiglia che si ottengono le cose migliori. Ottima scelta ma ora c’è bisogno che torni un attimo al mio albero.

IL MIO ALBERO

Tempo che passa,
mente che ricorda
ai piedi del ciliegio
la mia passata adolescenza

mia madre, mio padre
preparavano il pranzo
all’aria nella natura

mentre io e mio fratello
giocavamo col pallone
e imitavamo il nostro campione

eran solo i sogni di allora,
anche se ora i nostri genitori…
vanno ricordati.

Ogni volta che ritorno
sotto l’ombra del ciliegio
solo come sono rimasto
mi aiuta a ricordare
di come era bello
sotto questo albero
c’era la mia famiglia
c’era la mia vita.

Adesso che son cresciuto
ed è tutto cambiato
la ciliegia è matura
pronta per esser mangiata

questo albero è il mio tempo
e non l’ho taglierò mai
lo terrò in un angolo di cuore
come ricordo.

E fin che ci sarà, anch’io vivrò
per me e per gli altri
che oggi mancano all’appello
e per ogni mio pianto

sarà acqua per la sua sete,
per ogni frutto che farà
sarà nutrimento al mio
proseguire da solo.

commenti
  1. simpit ha detto:

    stiamo provando a registrare ma sia l’audio che l’ispirazione che guitar scadente ancora non ha portato a discreti risultati, ci vorrebbe un buon registratore e molte più prove.Poi ti faremo sentire ciaoo Max

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...